Home > Gallery, Retro Computers and other stuff..., Sinclair family, Spem > Memory Expansion Spem EXP-MEM 512k for Sinclair QL

Memory Expansion Spem EXP-MEM 512k for Sinclair QL

Spem EXP-MEM 512k for Sinclair QL

I thank my dear friend that gave me the Spem EXP-MEM 512k.

Autopsy:

Various companies offered to upgrade your QL with an internal memory upgrade. This was normally 512K, but some companies also offered a 256K version.

The method of upgrade was in two ways:

  • Removal of the existing QL memory chips and replacement to give a total of 512K
  • An internal board, which connects to the 8301 ULA socket, and has a wire to the 68008 processor.

The downside of this method of upgrading the QL’s memory was:

  • The memory access was slower than external memory
  • You could not use some of the later QL expansions, such as the Trump Card which themselves had memory built into the interface.

Internal interfaces were advertised by a range of companies, including CST, MicroPeripherals and Silicon Express.

source: Sinclair QL Computer Wiki

  1. igorstellar
    June 18th, 2014 at 22:58 | #1

    Bella … io sono molto poiu sfortunato … non riesco a trovarla se non a costo di un rene .. o forse due :D

  2. June 18th, 2014 at 23:06 | #2

    @igorstellar

    Ciao Igor, lo so, sono carissime, e’ trovo tutto questo vergonoso… una moda che sempre non avere una fine… anzi peggiora. quella del retroQualcosa.

  3. Cinzia
    July 23rd, 2014 at 13:38 | #3

    La SPEM era di mio padre.
    Gli chiedo se ti trovano ancora.

  4. Igorstellar
    August 21st, 2014 at 18:03 | #4

    @Cinzia
    la SPEM era di TUO PADRE !!!!
    fantastico !!!
    anche se non trova piu nulla …. non è che ci posso parlare per sapere un poco come era all’epoca progettare e vendere il materiale QL ?
    sarebbe bellissimo per me avere qualche info storico !!!

  5. Mirko
    August 25th, 2014 at 15:28 | #5

    Come ben sai Igor, io ho ancora un QL con l’espansione di memoria della SPEM , e l’interfaccia floppy.
    Ciò che Cinzia invece non sà, è che ci conosciamo (di “vista” , ma ci conosciamo…). Abitando nella zona di Regio Parco a Torino, ero quali sempre nel negozio/laboratorio di Guido , sarà stato alla fine degli anni ’80 , inizio anni ’90 (tra l’altro, non più di un anno fa ho incontrato Guido e la moglie, della quale non ricordo più il nome, in un centro commerciale , e ci siamo messi a fare due chiacchiere :-) )
    Guido, il fondatore della SPEM è una persona assolutamente “particolare”, sicuramente da conoscere , con una intelligenza fuori dal comune : posso dire di essere stato fortunato ad averlo conosciuto nel pieno della sua attività lavorativa (un mito era anche un suo aiutante , che gli dava una mano nelle riparazioni; non ricordo più come si chiamasse, ma ricordo che lavorava o aveva lavorato in RAI… forse Cinzia ricorda il nome…)

  6. Mirko
    August 25th, 2014 at 15:29 | #6

    @Cinzia
    Come ben sai Igor, io ho ancora un QL con l’espansione di memoria della SPEM , e l’interfaccia floppy.
    Ciò che Cinzia invece non sà, è che ci conosciamo (di “vista” , ma ci conosciamo…). Abitando nella zona di Regio Parco a Torino, ero quali sempre nel negozio/laboratorio di Guido , sarà stato alla fine degli anni ’80 , inizio anni ’90 (tra l’altro, non più di un anno fa ho incontrato Guido e la moglie, della quale non ricordo più il nome, in un centro commerciale , e ci siamo messi a fare due chiacchiere :-) )
    Guido, il fondatore della SPEM è una persona assolutamente “particolare”, sicuramente da conoscere , con una intelligenza fuori dal comune : posso dire di essere stato fortunato ad averlo conosciuto nel pieno della sua attività lavorativa (un mito era anche un suo aiutante , che gli dava una mano nelle riparazioni; non ricordo più come si chiamasse, ma ricordo che lavorava o aveva lavorato in RAI… forse Cinzia ricorda il nome…)

  7. September 19th, 2016 at 14:06 | #7

    Visto che seite tuti appassionati di QL vi segnalo che la community italiana degli utenti QL ha organizzato un nuovo raduno QL Domenica 20 Novembre Giugno a Modena presso DTM technologies in Via Tacito 65, Modena.
    L’orario indicativo sarà dalle 10:00 alle 17:00 con una pausa di circa un’ora per pranzo alla tigelleria dell’adiacente centro commerciale.

    Come negli ultimi due meeting organizzeremo sessioni di tipo didattico, presentazione dei progetti in corso in Italia e una teleconferenze con gli sviluppatori esteri.
    Sarà possibile anche partecipare ad alcune sessioni via internet ma essendo il numero di accessi limitato sarà data precedenza ad utenti storici e agli utenti che vorranno collegarsi dall’estero.
    I dettagli saranno forniti separatamente alle persone interessate.

    Qui trovate maggiori informazioni
    http://www.hunggartorino.it/ql/eventi/

  8. Maurizio
    March 14th, 2019 at 12:47 | #8

    Amarcord… con il video digitalizzatore della SPEM, un videoregistratore vhs con stop motion e un Sinclair QL nel 1986 ho realizzato un sistema optoelettronico per l’analisi del movimento in clinica riabilitativa. Che tempi…

CAPTCHA
*